In questa pagina è presente:

  • Italian (IT)
  • English (UK)
Seguici su Telegram Seguici su InstagramSeguici su Facebook Seguici su Twitter Scopri le nostre rivendite Mettiti in contatto con GTT

Per consentire un intervento di manutenzione straordinaria sulla linea, sabato 3 dicembre il servizio della metro terminerà alle ore 22.00 (ultime partenze dai capolinea di Fermi e Bengasi alle ore 21.30) e riprenderà domenica 4 dicembre al termine dei lavori previsto entro entro le ore 12.30.

Nel periodo in cui la metro resterà chiusa, da Bengasi a Fermi sarà operativo il servizio sostitutivo bus M1S.

Ci scusiamo con la clientela per il disagio.

Al fine di migliorare e razionalizzare il servizio nei Comuni di Trofarello e Moncalieri, da giovedì 1°dicembre 2022 la linea navetta extraurbana 2103 Trofarello (Movicentro) - Moncalieri non sarà più in servizio e alcune sue corse saranno integrate nell'orario della linea 83.
Saranno inoltre istituiti nuovi percorsi della linea 83.

Venerdì 2 dicembre 2022 è previsto uno sciopero generale della durata di 24 ore di tutte le categorie pubbliche e private - su diverse tematiche economico-sociali - a cui aderisce l’Organizzazione Territoriale di USB.

IL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SARÀ GARANTITO NELLE SEGUENTI FASCE ORARIE:

linea 4 cert uni en 13816Dal 16 novembre GTT incrementa in modo strutturale i controlli antievasione a bordo dei propri mezzi. Prende il via il progetto sperimentale di 6 mesi, che prevede un servizio aggiuntivo alla normale operatività degli Assistenti alla Clientela GTT, affidato a “Holacheck”, società che da oltre 10 anni fornisce servizi dedicati alle aziende di trasporto pubblico.

In totale saranno 21 i nuovi addetti al controllo, dipendenti “Holachek”, ad effettuare attività di verifica e sanzione a bordo mezzi; in squadre da tre persone, opereranno in modo disgiunto dagli Assistenti alla Clientela GTT e saranno esclusivamente dedicati al controllo delle linee tranviarie di forza, in particolare le linee 4 e 10.

Il servizio sarà operativo inizialmente sulla linea 4 e dai primi di dicembre anche sulla linea 10.

I nuovi addetti al controllo saranno in servizio tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 6.00 alle 21.00 e, una volta a settimana, anche in orario serale. Il loro compito principale sarà quello di verificare i biglietti dei passeggeri ed elevare le sanzioni agli eventuali trasgressori. Il personale “Holacheck” non effettuerà servizio di vendita biglietti.

tesserino holacheckNulla cambia nelle modalità di pagamento delle multe: sarà possibile regolarizzare la propria posizione pagando la sanzione in forma ridotta direttamente al verificatore oppure, entro i 60 giorni, online sul sito GTT o in Posta.

Il personale “Holacheck” sarà sempre identificabile da una pettorina e da un tesserino di riconoscimento con logo GTT.

L’avvio del progetto con verificatori esterni consentirà a GTT di dedicare i propri Assistenti alla Clientela al controllo di altre linee anche in area suburbana ed extraurbana. GTT sta in parallelo rafforzando l’organico del personale interno e i conseguenti controlli.

A partire da martedì 13 settembre 2022 sarà in servizio la nuova linea CP1 scolastica che collega il capolinea della metro di Fermi (Collegno) con l'ITAS Pianezza.

  • Direzione ITAS Pianezza: dal capolinea di via De Amicis (Collegno) presso la fermata n. 844 - “Fermi Cap.” prosegue per via  Richard Oriente, via Sassi, via Fratelli Cervi, via Certosa, corso Pastrengo, via Tampellini, via del Brucco, via San Lorenzo, via Sebusto, via Allegri, via Partigiani, via Pianezza, via Portalupi, strada Torino–Pianezza, via Torino (Pianezza), via Don Minzoni, via Dora Riparia, via Piave, via Susa, via Don Bosco, via Claviere (capolinea presso la fermata n. 3086 “ITAS Cap”.
  • Direzione via Amicis (Collegno): dal capolinea di via Claviere presso l'ITAS (Pianezza) prosegue per via Benefica, via Susa, via Piave, via Dora Riparia, piazza 1° Maggio, via Torino, strada Torino–Pianezza (Collegno), via Venaria, viale Partigiani, via Allegri, via Sebusto, via San Lorenzo, via del Brucco, via Tampellini, corso Pastrengo, via Certosa, corso Fratelli Cervi, via De Amicis (capolinea presso la fermata n. 2699 - “Fermi Sud”).

navetta autonomobandiera inglese English version (PDF)

Sono state presentate il 14 luglio a Torino, presso il deposito GTT Nizza, le due navette a guida autonoma (realizzate da Navya) che saranno protagoniste della prima sperimentazione di trasporto pubblico a guida autonoma in Italia su un normale percorso di linea cittadino e con passeggeri a bordo. Erano presenti l’Assessora ai Trasporti e alla Transizione Digitale ed Ecologica del Comune di Torino Chiara Foglietta, rappresentanti di GTT, Fondazione LINKS e di tutti i numerosi partner di questo complesso ed innovativo progetto pilota denominato auTOnomo GTT, realizzato attraverso fondi europei del progetto SHOW.

Quella di oggi è stata una tappa importante del progetto SHOW. La sperimentazione su strada partirà formalmente il 26 luglio con gli ultimi adempimenti tecnici sui veicoli e le prime prove.

I veicoli circoleranno sul percorso sperimentale di circa 2km, allestito attraverso specifica segnaletica, nella zona degli ospedali cittadini (ex Molinette, Sant’Anna, CTO, più recentemente denominati complesso Città della Salute e della Scienza).

Il progetto pilota di Torino, coordinato dalla Fondazione LINKS e gestito da GTT, offre un trasporto pubblico flessibile a chiamata (il percorso è predefinito ma non fisso, come non sono fissi gli orari) su veicoli a guida autonoma.

Il servizio sarà svolto con due navette senza conducente in grado di muoversi nel normale traffico urbano e di rilevare in tempo reale gli ostacoli, siano essi auto, biciclette o pedoni, in modo rapido e affidabile. Ogni veicolo, accessibile anche alle persone con disabilità, può ospitare fino a 14 passeggeri (11 posti a sedere e 3 in piedi); come da normativa, sarà sempre presente a bordo un operatore GTT per fornire l’assistenza necessaria.

navetta autonomo rIl servizio, in questa fase sperimentale sarà gratuito e fruibile previa prenotazione tramite l’app auTOnomo GTT, disponibile prossimamente per dispositivi Android e iOS.

Per un breve periodo, circa tre settimane a cavallo tra ottobre e novembre 2022, gli shuttle circoleranno anche lungo un percorso autorizzato in una zona più a sud (tra via Valenza, via Ventimiglia, corso Maroncelli e via Genova) per testare alcuni casi d’uso.

La sperimentazione a guida autonoma di Torino avverrà in due fasi:

  • luglio - ottobre 2022: pre-demo (periodo di test per i veicoli, formazione degli operatori di bordo, nessun passeggero potrà salire sui mezzi)
  • ottobre 2022 - marzo 2023: demo (vera e propria sperimentazione, aperta ai cittadini previa prenotazione). In questo periodo, le due navette saranno in servizio 6 ore durante i giorni feriali (h. 12:30-18:30) e 4 ore durante i giorni festivi e pre-festivi (h. 15-19)

I partner e gli attori coinvolti nella sperimentazione di Torino sono: GTT (gestore del servizio), Fondazione LINKS (coordinatore della sperimentazione di Torino), Navya, Ioki, Swarco e 5T (partner tecnologici/ricerca e sviluppo), Città di Torino, Città della Salute e della Scienza, Reale Group, TIM, Iren e TTS Italia (partner istituzionali/supporter).

La sperimentazione si terrà nell’ambito di SHOW, progetto finanziato dall’Unione Europea all’interno del programma Horizon 2020, che mira a supportare la transizione verso un trasporto urbano sostenibile attraverso la circolazione di flotte di veicoli a guida autonoma. Tra le 20 città europee coinvolte nelle sperimentazioni di veicoli autonomi, Torino è l’unica città italiana a prendere parte al progetto.

< Leggi gli interventi di GTT, della Città di Torino e di Fondazione Links (pdf)

< Le caratteristiche tecniche delle navette auTOnomo (pdf)

A partire da venerdì 1° luglio, la linea 34 è prolungata da piazza Bengasi a via Ventimiglia angolo via Biglieri (nuovo capolinea).
Grazie al prolungamento, oltre a servire la zona ospedali, migliora l'interscambio con la metropolitana (stazioni Bengasi, Italia 61, Lingotto e Spezia).

A maggio tornano in servizio la linea Star 1, la rete Notturna "Night Buster" e la linea 7 storica; viene inoltre esteso rispetto a quello attuale l'orario della metropolitana. Si ritorna così a un servizio modello pre-pandemia.
Viene inoltre prolungato l'orario dell'Ascensore Panoramico della Mole Antonelliana in sinergia con gli orari di apertura del Museo Nazionale del Cinema.

Per migliorare il collegamento verso Mirafiori e la zona Ospedali, da lunedì 2 maggio le linee 8 e 63/ effettuano il passaggio da stazione Lingotto e sono prolungate fino a piazzale Caio Mario, mentre le linee 17 e 17/ tornano ad effettuare capolinea in via Ventimiglia, lato ospedale.

Percorso linea 8 festiva e feriale prolungato a piazzale Caio Mario dal 2 maggio 2022

  • Direzione Torino: percorso attuale fino in piazza Carducci da cui prosegue per via Nizza, via Passo Buole, via Pannunzio, via Bossoli, via Pio VII, via Passo Buole, corso Unione Sovietica, piazzale Caio Mario, corso Agnelli ed effettua il nuovo capolinea presso il Terminal GTT (fermata n. 1083 - “Caio Mario cap).
  • Direzione San Mauro: dal nuovo capolinea presso il terminal GTT di piazzale Caio Mario prosegue per corso Unione Sovietica, via Passo Buole, via Pio VII, via Bossoli, via Pannunzio, via Casorati, via Pio VII, via Passo Buole, via Vinovo, via Genova, piazza Giacomini, via Genova, piazza Bozzolo, percorso normale.

Percorsi linee 17 (festiva e feriale) e 17/ (feriale) con ripristino dei capolinea in via Ventimiglia angolo via Baiardi dal 2 maggio 2022

  • Direzioni via Ventimiglia: da via Biglieri angolo via Genova proseguono per via Biglieri, via Ventimiglia dove effettuano capolinea presso la fermata n. 3623 - “Ventimiglia Cap.” in via Ventimiglia prima di via Baiardi.
  • Direzioni Ospedale di Rivoli – via Crea: dal capolinea di via Ventimiglia proseguono per via Ventimiglia, corso Spezia, via Genova, percorsi normali.

Percorso circolare linea 63/ feriale e festiva dal 2 maggio 2022

  • Dal capolinea di piazzale Caio Mario presso il  Terminal GTT (fermata n. 1232 - “Caio Mario cap.”) prosegue per corso Unione Sovietica, via Passo Buole, via Pio VII, via Casorati, via Pannunzio, via Bossoli, via Pio VII, via Passo Buole, corso Unione Sovietica, piazzale Caio Mario, corso Unione Sovietica, via Biscaretti di Ruffia, via Faccioli, via Plava, via Anselmetti, strada del Drosso, via Negarville, via Quarello, via Faccioli, via Biscaretti di Ruffia, corso Unione Sovietica, piazzale Caio Mario (capolinea presso Terminal GTT).

A partire da lunedì 17 gennaio le linee 44, 76 e CP1 modificano il capolinea nel Comune di Collegno.

Pagina 1 di 4

Gruppo Torinese Trasporti S.p.A C.so Turati 19/6, 10128 Torino - tel. 011.57.641 e-mail: gtt@gtt.to.it
R.I. di Torino e Codice Fiscale 08555280018 - P. IVA 08559940013 - Pec: gtt@pec.gtt.to.it
Info sul sito: Information Technology GTT - Redazione web, via Manin 17, 10153 Torino

Telefonia mobile 0110672000 Numero verde GTT 800019152 - Solo da telefono fisso