In questa pagina è presente:

  • Italian (IT)
  • English (UK)
Seguici su Telegram Seguici su InstagramSeguici su LinkedInSeguici su Facebook Seguici su Twitter Scopri le nostre rivendite Mettiti in contatto con GTT

parcheggio lanciaDal 6 novembre 2023 è stato riaperto al pubblico il parcheggio in struttura Lancia, situato in piazzale Chiribiri angolo via Lancia.

Il parcheggio, riqualificato in questi mesi, si sviluppa su 4 piani di cui 1 interrato e 3 in elevazione, dispone di 320 posti auto. I lavori di riqualificazione hanno riguardato l'intera struttura che ora è dotata di nuovi impianti tecnologici e di sicurezza. L’apertura riguarderà inizialmente i piani 0 e -1, per un totale di 190 posti auto di cui 9 per persone con disabilità. Entro fine anno la struttura sarà disponibile nella sua interezza.

L'intervento di GTT contribuisce a migliorare la mobilità e la vivibilità dell'area e garantisce un'offerta di sosta sicura e conveniente anche per i residenti e i dimoranti. Per favorire la sosta di chi vive nella Circoscrizione 3, GTT ha dedicato ai residenti, in collaborazione con il Comune di Torino, abbonamenti a tariffe agevolate: l’abbonamento mensile costa 55 euro e il trimestrale 140,00 euro (con un risparmio ulteriore di circa 8 euro al mese). Entrambi gli abbonamenti sono validi dalle 16.30 alle 9.00 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato e nei giorni festivi hanno validità 24 ore. Per chi non vive nella zona, la tariffa di sosta ordinaria è di 1,00 euro all'ora, con la possibilità di un titolo forfettario giornaliero di 7 euro. Per conoscere l'intera offerta tariffaria, vai alla scheda dedicata al parcheggio.

Il parcheggio Lancia è un'infrastruttura strategica per la Circoscrizione 3 che negli ultimi mesi sta vivendo un processo di trasformazione urbana grazie alla riqualificazione e l'inaugurazione di nuove aree verdi e di aree attrezzate per il gioco e l'attività fisica, come quella presente in piazza della Costituzione. La zona è stata inoltre dotata di una nuova pista ciclabile che dal Parco Ruffini corre lungo via Lancia e via Braccini e dell'anello ciclabile di piazza Robilant che collega con il percorso ciclopedonale su corso Racconigi.

< Vai alla scheda del parcheggio Lancia.

GTT avvia una nuova modalità di pagamento della sosta presso i parcometri: per il rilascio del ticket sarà necessario digitare la targa.

La novità interessa tutti gli 880 parcometri della città sui quali dai giorni scorsi è in corso un progressivo aggiornamento alla nuova configurazione. Ad oggi i parcometri aggiornati sono 171 e si prevede di attrezzare tutti gli impianti entro dicembre.

Si tratta di un passaggio aggiuntivo rispetto all’attuale procedura, ma facile da portare a termine. Gli automobilisti potranno seguire le istruzioni direttamente sul display oppure le indicazioni sintetizzate nelle grafiche apposte sul parcometro.

La nuova procedura permetterà di personalizzare i tagliandi e renderà più efficiente il controllo della sosta garantendo un miglior servizio agli utenti: le verifiche del personale GTT saranno più rapide e precise anche in caso di accidentale mancata esposizione del ticket e agevoleranno, ad esempio, il diritto di contestazione di una multa, fornendo al proprietario del veicolo un titolo identificativo che consente il ricorso.

Questa novità è in linea con le best practice di altri gestori di sosta italiani, dove l'esperienza ha portato a una maggiore sicurezza degli utenti e alla riduzione delle multe.

Il pagamento della sosta breve può essere effettuato anche con l’applicazione “SostAPP” con carta di credito o di debito, Satispay, PayPal, Apple e Google Pay. “SostAPP” consente di pagare i minuti di sosta effettivi senza alcun costo di commissione. Il titolo è smaterializzato: non è necessario esporre il tagliando sul parabrezza.

Sono inoltre disponibili le app di altri operatori con modalità di pagamento e costi del servizio differenti: accedendo ai loro siti è possibile scegliere la proposta commerciale più adatta alla proprie esigenze.

A partire da lunedì 19 giugno fino a fine lavori, nei parcheggi in struttura gestiti da GTT (esclusi Fermi e San Carlo/Roma/Castello) potrebbero verificarsi disagi per l'utenza, a seguito di lavori di aggiornamento del sistema di automazione. Temporaneamente non sarà possibile effettuare i pagamenti con carte bancarie.
Ci scusiamo con la clientela.

Importante novità per i dimoranti nella zona blu: come già avviene per gli abbonamenti residenti, è ora possibile acquistare per la prima volta (escluse le sottozone "A") e rinnovare gli abbonamenti di sosta annuali dimoranti.

sostapp giu 2022

icona nuova app sostappScarica il tutorial (pdf)

Con SostAPP è ora possibile pagare la sosta al minuto sulle strisce blu oltre ad acquistare gli abbonamenti (giornalieri, settimanali, mensili, annuali) e i carnet settimanali da 4 o 10 voucher da 45 ore ciascuno (180 / 450 ore).

nuova app sostapp

icona nuova app sostapp< Scarica il tutorial (pdf)

E’ arrivata SostAPP, l’app ufficiale GTT per il pagamento dei titoli in abbonamento per la sosta su strisce blu, (giornalieri, settimanali, mensili, trimestrali, annuali) e carnet plurisettimanali da 4 o 10 voucher (100/180 - 250/450 ore).

Si completa quindi il sistema di pagamenti elettronici della sosta GTT che, ricordiamo, già dal 2015 permette di pagare la sosta breve con le app di terzi: https://www.gtt.to.it/cms/notizie-eventi-e-informazioni/2119-paga-con-sostapp#operatori (a questo indirizzo la lista completa dei 9 operatori).

I dati confermano un particolare gradimento di questa tipologia di pagamenti con un trend in crescita: nel 2019 le operazioni tramite app di sosta sono state il 16% del totale, nel 2021 questa percentuale è salita al 22%.

icona bengasiSono in vendita online, sull'e-commerce GTT, gli abbonamenti integrati, da caricare su tessera Bip, che consentono di parcheggiare nella nuova area sosta Bengasi e di utilizzare i mezzi della rete urbana, disponibili nelle versioni: settimanale, mensile, trimestrale e annuale.
Per maggiori informazioni sul parcheggio Bengasi, clicca qui.

Per poter viaggiare in regola sui mezzi pubblici, è necessario attivare l’abbonamento integrato, a partire dal giorno successivo l’acquisto online presso uno dei seguenti punti:

  • i dispositivi blu di attivazione presso le stazioni della metropolitana
  • le validatrici a bordo di oltre 300 veicoli urbani GTT (bus e tram)
  • i dispositivi blu di attivazione ubicati all’esterno dei Centri Servizi al Cliente GTT

Inoltre, sono ora disponibili online anche gli abbonamenti per la sosta ordinaria nelle strisce blu con validità trimestrale e annuale, per le diverse zone tariffarie (smart, ridotta, ordinaria e ZTL centrale). Dopo l'acquisto, questi abbonamenti non saranno recapitati a domicilio in quanto gli agenti adibiti al controllo verificano in tempo reale se il veicolo è abbinato ad un abbonamento in corso di validità.

 

bengasi tariffe ott 2023L' area di sosta di piazza Bengasi vicina alla stazione capolinea della metropolitana è stata pensata per chi usufruisce del servizio di trasporto pubblico e contribuirà alla riduzione dei veicoli privati in ingresso a Torino.

Sono circa 147 gli stalli delimitati dalle linee blu dove chi si sposta in modo integrato può sostare con tariffe speciali dedicate. Con i nuovi titoli di abbonamento “trasporto pubblico+sosta” dedicati ai clienti del Parcheggio Bengasi, il costo del parcheggio è particolarmente vantaggioso e varia da un massimo di 1 € al giorno con l’abbonamento settimanale, a 0,75€ al giorno con l’abbonamento annuale.

La sosta è a pagamento dalle 8:00 alle 19:30 dal lunedì al venerdì, esclusi sabato, domenica e festivi.

Gli abbonamenti a tariffa integrata sono disponibili per l’acquisto in esclusiva sul sito di e-commerce.

Oltre all’utilizzo degli abbonamenti integrati, è comunque possibile per tutti sostare nel parcheggio Bengasi a tariffa smart (1,20 € all’ora).

E' possibile effettuare il cambio auto di tutti gli abbonamenti di sosta per residenti tramite l'ecommerce GTT
E' necessario che:

  • l'abbonamento da sostituire sia in corso di validità
  • il nuovo veicolo abbia i requisiti previsti per il rilascio dell'abbonamento di sosta per Residenti

Se il cliente è già a conoscenza della data in cui effettuerà il cambio dell'auto, può effettuare la procedura di cambio dell'abbonamento nei 5 giorni precedenti, indicando da quale data dovrà essere dismesso l'abbonamento sulla vecchia targa.

 

Da lunedì 2 marzo anche chi risiede nel lato senza le strisce blu di una via o corso con la sosta a pagamento può richiedere il permesso annuale per parcheggiare nelle strisce blu della zona limitrofa.

Le modalità per il rilascio dei permessi annuali sono le medesime applicate per i residenti nell'area di sosta a pagamento.

Da lunedì 9 marzo nelle piazze Carlo Felice, Lagrange, Paleocapa e nel piazzale di Porta Nuova lato via Nizza il pagamento della sosta sarà limitato alla fascia oraria: 8.00 - 19.30. L'orario del pagamento della sosta in tali aree viene così uniformato al resto della città, a seguito di quanto stabilito in apposite ordinanze comunali.

Per agevolare chi si reca con il mezzo privato presso gli ospedali Maria Vittoria e Gradenigo, da lunedì 2 marzo sarà applicata la tariffa Smart (€ 1,00/ora) nelle seguenti zone limitrofe.

Grazie a un recente upgrade del terminale in dotazione, il personale addetto al controllo della sosta nelle strisce blu può ora vendere i voucher per 1 o più ore e i biglietti "giornalieri" validi per sostare nelle zone a tariffe smart, ridotta, ordinaria e ZTL Centrale.

Questa modalità di vendita si aggiunge alle altre già presenti: parcometri, GTT - Sostapp, le app per la sosta al minuto e le numerose rivendite convenzionate sul territorio.

A partire da lunedì 8 luglio uno scontrino rilasciato dal palmare dell’operatore GTT sostituirà il bollettino postale come unico verbale di accertamento per il mancato pagamento della sosta.

A seguito di deliberazione della Giunta Comunale le sottozone denominate E1 ed E2, dove è in vigore la sosta a pagamento, sono ora riunite in un’unica macrozona.
Di conseguenza, i residenti delle aree Napione e Lungodora nel quartiere Vanchiglia, in possesso dei permessi per le sottozone E1 e E2, possono parcheggiare indifferentemente la propria auto nei posti delimitati dalle strisce blu nell'intera macrozona.

A partire dal 29 gennaio 2019 sono operative nuove modalità di lavoro degli addetti al controllo della sosta a pagamento.

In occasione degli eventi organizzati presso lo Stadio Grande Torino e il Pala Alpitour (partite di calcio, concerti, ecc,), gli utilizzatori delle App degli operatori sotto riportati possono pagare la sosta a tariffa forfettaria nelle aree di competenza GTT di corso Galileo Ferraris, corso Monte Lungo (piazzale ex area giostrai), corso IV Novembre e via De Cristoforis.

Codici e tariffe

  • Cod. 800 00 – tariffa forfettaria AUTOMOBILE € 8,00
  • Cod. 801 00 – tariffa forfettaria BUS € 30,00

Il pagamento della tariffa forfettaria consente di sostare dalle ore 8.00 alle ore 23.59 della giornata in cui ha luogo l'evento.

Altri sistemi di pagamento

E' comunque possibile pagare la sosta ai medesimi importi forfettari ai parcometri presenti in zona che rilasciano apposito scontrino da esporre sull'auto.

< Scopri gli operatori che offrono il servizio

Gruppo Torinese Trasporti S.p.A C.so Turati 19/6, 10128 Torino - tel. 011.57.641 e-mail: gtt@gtt.to.it
R.I. di Torino e Codice Fiscale 08555280018 - P. IVA 08559940013 - Pec: gtt@pec.gtt.to.it
Info sul sito: Information Technology GTT - Redazione web, via Manin 17, 10153 Torino

Telefonia mobile 0110672000 Numero verde GTT 800019152 - Solo da telefono fisso