In this page:

  • Italian (IT)
  • English (UK)
Follow us on Facebook Follow us on Twitter Points of sale Call centers

bandiera inglese  Go to English version

nuovi binari 2023 linea 4 testata

A partire da mercoledì 1° febbraio 2023, la linea 4 sarà servita dalla fermata "Filadelfia" sino al capolinea "Drosso", in entrambe le direzioni, da un autobus navetta sostitutivo. I bus navetta, autosnodati da 18 metri, garantiranno il collegamento sino a "Drosso" con una frequenza di 5 minuti e mezzo nelle ore di punta e di 6 minuti e mezzo negli altri orari della giornata. I clienti potranno scegliere tra tre fermate di interscambio tra il tram della linea 4 e il bus navetta: "Caserma Morelli", "Sebastopoli" e "Filadelfia" (quest’ultima, solo in direzione "Drosso").

La gestione autobus della tratta sud permetterà a GTT di avviare sempre dal 1° febbraio i lavori per la realizzazione di nuovi binari nel tratto compreso tra piazzale San Gabriele da Gorizia e corso Cosenza. La nuova sede consentirà di utilizzare i tram al massimo delle potenzialità, senza le attuali limitazioni, per un viaggio più veloce. L’intervento, realizzato grazie ai finanziamenti del Ministero dei Trasporti, prevede anche interventi sulle fermate di corso Giambone, che saranno in entrambe le direzioni dotate di pensilina, migliorando così il confort dei clienti in attesa. Il termine dei lavori è previsto entro giugno 2023.

Ad ogni fermata interessata dagli interventi saranno affissi cartelli informativi e a bordo dei tram saranno presenti avvisi e messaggi vocali.

< Scarica il cartello per le fermate della navetta bus (pdf)

< Scarica il cartello per le fermate di interscambio tram/navetta bus (pdf)

 

A partire da domenica 15 gennaio a Chieri sarà in servizio la nuova linea 1C festiva allo scopo di potenziare il servizio di trasporto pubblico per i residenti in zone finora non completamente servite e in particolare nelle giornate festive.

Il percorso della linea 1C festiva, pur mantenendo gli stessi capolinea, sarà diverso da quello feriale: collega le Maddalene a Regione Rocche, passando per la stazione, il cimitero e la zona commerciale.

Nel dettaglio:

  • Direzione strada Andezeno: dal capolinea di via Fratelli Cervi presso la fermata n. 6112 prosegue per via della Resistenza, strada Cambiano, via Roma, piazza Europa, via Conte Rossi di Montelera, via Mondo, via Polesine, via Montù, via Aldo Moro, via Riva, via Bogino, corso Matteotti, strada Andezeno, inversione di marcia alla rotatoria di via Rocchette / strada Andezeno / via Verdi, strada Andezeno (capolinea presso la fermata n. 6192 - "Rocchette Cap.").
  • Direzione via Fratelli Cervi: dal capolinea di strada Andezeno prosegue per via Amendola, strada San Silvestro, corso Matteotti, via Aldo Moro, via Montù, via Polesine, via Mondo, via Conte Rossi di Montelera, via Vittorio Emanuele II, via Roma, strada Cambiano, via della Resistenza, via Fratelli Cervi (capolinea).

< Per tutte le informazioni su percorso, fermate e orari, visita la pagina dinamica dedicata alla linea.

A partire da lunedì 9 gennaio 2023, la linea 81, che collega la Città di Moncalieri con Torino in particolare con la stazione d’interscambio Bengasi della Metropolitana, sarà potenziata: l’orario di servizio della linea bus, che oggi termina alle 21.00, sarà prolungato in tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, fino alle 24.00 con partenze dai capolinea ogni 30 minuti.

Si tratta di un’intesa importante raggiunta tra il Comune di Moncalieri, l’Agenzia Mobilità Piemontese e GTT che consente di soddisfare una domanda di mobilità crescente, in un bacino metropolitano di quasi 60.000 abitanti e di sfruttare sino al termine dell’orario dell’esercizio metro l’interscambio veloce per il centro città dalla stazione “Bengasi”.

La linea 81 che collega i capolinea di Moncalieri in via delle Primule e di Torino in corso Maroncelli, attraversa tutto il centro di Moncalieri, prosegue in Torino per corso Trieste, via Pastrengo, via Sestriere fino a piazza Bengasi.

A partire da sabato 24 dicembre, la linea SM1 sarà prolungata in via Paganini (centro commerciale Settimo Cielo) nel Comune di Settimo Torinese.

  • Direzione via Paganini (Settimo T.se): dalla fermata n. 3329 - “Mezzaluna cap” in via Mezzaluna prosegue per via Casale (San Mauro), via XXV Aprile, via Alfieri, ponte XI Settembre (Ponte Nuovo), piazza Mochino, via Settimo, via Italia, via Settimo, via San Mauro, via Santa Cristina (Settimo T.se), via Regio Parco, via IV Novembre, via Torino, corso Piemonte, via Leinì, inversione di marcia alla rotatoria prima del sottopasso ferroviario, via Leinì, corso Piemonte, cavalcavia 8 Agosto 1944 (direzione Leinì-Volpiano), via Leinì, via Paganini (capolinea presso la fermata n. 3686 - “Settimo Cielo cap” in via Paganini di fronte Mondo Convenienza.
  • Direzione via Mezzaluna (San Mauro): dal capolinea presso la fermata n. 3686 - “Settimo Cielo cap” prosegue per via Paganini, inversione di marcia all'altezza di via Giordano, via Leinì, cavalcavia 8 Agosto 1944, corso Piemonte, via Leinì, inversione di marcia alla rotatoria prima del sottopasso ferroviario, via Leinì, corso Piemonte, via Regio Parco, via Santa Cristina, via Italia, via Settimo, piazza Mochino, ponte XI Settembre (Ponte Nuovo), via Casale, via Costituzione, via XXV Aprile, via Mezzaluna (fermata n. 3329 - “Mezzaluna cap”).

Al fine di migliorare e razionalizzare il servizio nei Comuni di Trofarello e Moncalieri, da giovedì 1°dicembre 2022 la linea navetta extraurbana 2103 Trofarello (Movicentro) - Moncalieri non sarà più in servizio e alcune sue corse saranno integrate nell'orario della linea 83.
Saranno inoltre istituiti nuovi percorsi della linea 83.

linea 4 cert uni en 13816Dal 16 novembre GTT incrementa in modo strutturale i controlli antievasione a bordo dei propri mezzi. Prende il via il progetto sperimentale di 6 mesi, che prevede un servizio aggiuntivo alla normale operatività degli Assistenti alla Clientela GTT, affidato a “Holacheck”, società che da oltre 10 anni fornisce servizi dedicati alle aziende di trasporto pubblico.

In totale saranno 21 i nuovi addetti al controllo, dipendenti “Holachek”, ad effettuare attività di verifica e sanzione a bordo mezzi; in squadre da tre persone, opereranno in modo disgiunto dagli Assistenti alla Clientela GTT e saranno esclusivamente dedicati al controllo delle linee tranviarie di forza, in particolare le linee 4 e 10.

Il servizio sarà operativo inizialmente sulla linea 4 e dai primi di dicembre anche sulla linea 10.

I nuovi addetti al controllo saranno in servizio tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 6.00 alle 21.00 e, una volta a settimana, anche in orario serale. Il loro compito principale sarà quello di verificare i biglietti dei passeggeri ed elevare le sanzioni agli eventuali trasgressori. Il personale “Holacheck” non effettuerà servizio di vendita biglietti.

tesserino holacheckNulla cambia nelle modalità di pagamento delle multe: sarà possibile regolarizzare la propria posizione pagando la sanzione in forma ridotta direttamente al verificatore oppure, entro i 60 giorni, online sul sito GTT o in Posta.

Il personale “Holacheck” sarà sempre identificabile da una pettorina e da un tesserino di riconoscimento con logo GTT.

L’avvio del progetto con verificatori esterni consentirà a GTT di dedicare i propri Assistenti alla Clientela al controllo di altre linee anche in area suburbana ed extraurbana. GTT sta in parallelo rafforzando l’organico del personale interno e i conseguenti controlli.

A partire da martedì 13 settembre 2022 sarà in servizio la nuova linea CP1 scolastica che collega il capolinea della metro di Fermi (Collegno) con l'ITAS Pianezza.

  • Direzione ITAS Pianezza: dal capolinea di via De Amicis (Collegno) presso la fermata n. 844 - “Fermi Cap.” prosegue per via  Richard Oriente, via Sassi, via Fratelli Cervi, via Certosa, corso Pastrengo, via Tampellini, via del Brucco, via San Lorenzo, via Sebusto, via Allegri, via Partigiani, via Pianezza, via Portalupi, strada Torino–Pianezza, via Torino (Pianezza), via Don Minzoni, via Dora Riparia, via Piave, via Susa, via Don Bosco, via Claviere (capolinea presso la fermata n. 3086 “ITAS Cap”.
  • Direzione via Amicis (Collegno): dal capolinea di via Claviere presso l'ITAS (Pianezza) prosegue per via Benefica, via Susa, via Piave, via Dora Riparia, piazza 1° Maggio, via Torino, strada Torino–Pianezza (Collegno), via Venaria, viale Partigiani, via Allegri, via Sebusto, via San Lorenzo, via del Brucco, via Tampellini, corso Pastrengo, via Certosa, corso Fratelli Cervi, via De Amicis (capolinea presso la fermata n. 2699 - “Fermi Sud”).

navetta autonomobandiera inglese English version (PDF)

Sono state presentate il 14 luglio a Torino, presso il deposito GTT Nizza, le due navette a guida autonoma (realizzate da Navya) che saranno protagoniste della prima sperimentazione di trasporto pubblico a guida autonoma in Italia su un normale percorso di linea cittadino e con passeggeri a bordo. Erano presenti l’Assessora ai Trasporti e alla Transizione Digitale ed Ecologica del Comune di Torino Chiara Foglietta, rappresentanti di GTT, Fondazione LINKS e di tutti i numerosi partner di questo complesso ed innovativo progetto pilota denominato auTOnomo GTT, realizzato attraverso fondi europei del progetto SHOW.

Quella di oggi è stata una tappa importante del progetto SHOW. La sperimentazione su strada partirà formalmente il 26 luglio con gli ultimi adempimenti tecnici sui veicoli e le prime prove.

I veicoli circoleranno sul percorso sperimentale di circa 2km, allestito attraverso specifica segnaletica, nella zona degli ospedali cittadini (ex Molinette, Sant’Anna, CTO, più recentemente denominati complesso Città della Salute e della Scienza).

Il progetto pilota di Torino, coordinato dalla Fondazione LINKS e gestito da GTT, offre un trasporto pubblico flessibile a chiamata (il percorso è predefinito ma non fisso, come non sono fissi gli orari) su veicoli a guida autonoma.

Il servizio sarà svolto con due navette senza conducente in grado di muoversi nel normale traffico urbano e di rilevare in tempo reale gli ostacoli, siano essi auto, biciclette o pedoni, in modo rapido e affidabile. Ogni veicolo, accessibile anche alle persone con disabilità, può ospitare fino a 14 passeggeri (11 posti a sedere e 3 in piedi); come da normativa, sarà sempre presente a bordo un operatore GTT per fornire l’assistenza necessaria.

navetta autonomo rIl servizio, in questa fase sperimentale sarà gratuito e fruibile previa prenotazione tramite l’app auTOnomo GTT, disponibile prossimamente per dispositivi Android e iOS.

Per un breve periodo, circa tre settimane a cavallo tra ottobre e novembre 2022, gli shuttle circoleranno anche lungo un percorso autorizzato in una zona più a sud (tra via Valenza, via Ventimiglia, corso Maroncelli e via Genova) per testare alcuni casi d’uso.

La sperimentazione a guida autonoma di Torino avverrà in due fasi:

  • luglio - ottobre 2022: pre-demo (periodo di test per i veicoli, formazione degli operatori di bordo, nessun passeggero potrà salire sui mezzi)
  • ottobre 2022 - marzo 2023: demo (vera e propria sperimentazione, aperta ai cittadini previa prenotazione). In questo periodo, le due navette saranno in servizio 6 ore durante i giorni feriali (h. 12:30-18:30) e 4 ore durante i giorni festivi e pre-festivi (h. 15-19)

I partner e gli attori coinvolti nella sperimentazione di Torino sono: GTT (gestore del servizio), Fondazione LINKS (coordinatore della sperimentazione di Torino), Navya, Ioki, Swarco e 5T (partner tecnologici/ricerca e sviluppo), Città di Torino, Città della Salute e della Scienza, Reale Group, TIM, Iren e TTS Italia (partner istituzionali/supporter).

La sperimentazione si terrà nell’ambito di SHOW, progetto finanziato dall’Unione Europea all’interno del programma Horizon 2020, che mira a supportare la transizione verso un trasporto urbano sostenibile attraverso la circolazione di flotte di veicoli a guida autonoma. Tra le 20 città europee coinvolte nelle sperimentazioni di veicoli autonomi, Torino è l’unica città italiana a prendere parte al progetto.

< Leggi gli interventi di GTT, della Città di Torino e di Fondazione Links (pdf)

< Le caratteristiche tecniche delle navette auTOnomo (pdf)

A partire da venerdì 1° luglio, la linea 34 è prolungata da piazza Bengasi a via Ventimiglia angolo via Biglieri (nuovo capolinea).
Grazie al prolungamento, oltre a servire la zona ospedali, migliora l'interscambio con la metropolitana (stazioni Bengasi, Italia 61, Lingotto e Spezia).

A maggio tornano in servizio la linea Star 1, la rete Notturna "Night Buster" e la linea 7 storica; viene inoltre esteso rispetto a quello attuale l'orario della metropolitana. Si ritorna così a un servizio modello pre-pandemia.
Viene inoltre prolungato l'orario dell'Ascensore Panoramico della Mole Antonelliana in sinergia con gli orari di apertura del Museo Nazionale del Cinema.

Page 1 of 4

PLAN A JOURNEY

Lines and timetables for the urban routes or the suburban routes

Gruppo Torinese Trasporti S.p.A C.so Turati 19/6, 10128 Torino - tel. 011.57.641 e-mail: gtt@gtt.to.it
R.I. di Torino e Codice Fiscale 08555280018 - P. IVA 08559940013 - Pec: gtt@pec.gtt.to.it
Info sul sito: Information Technology GTT - Redazione web, via Manin 17, 10153 Torino

Telefonia mobile 0110672000 Numero verde GTT 800019152 - Solo da telefono fisso